Scuola di Preghiera online2019-11-12T09:52:03+01:00

Il primo passo di ogni preghiera cristiana è l’ingresso in un mistero, quello della paternità di Dio. Non si può pregare come i pappagalli. O tu entri nel mistero, nella consapevolezza che Dio è tuo Padre, o non preghi. Se io voglio pregare Dio mio Padre incomincio il mistero.

Papa Francesco, 20 febbraio 2019

La Scuola di preghiera online è un progetto pensato dall’Ufficio di Pastorale dei Giovani per aiutarti nel tuo cammino di preghiera, attraverso alcuni brevi video che ti suggeriscono dei semplici “esercizi” di preghiera.

Non si sostituisce ma si aggiunge alle altre occasioni di preghiera diocesane, vicariali e parrocchiali, offrendo la possibilità di un percorso personale che ti potrà aiutare ad avvicinarti o a rinforzare il tuo dialogo con il Signore.

Del resto proprio nel Testo finale del Sinodo dei Giovani i giovani dell’Assemblea Sinodale scrivevano: “Sentiamo che il Signore ci chiama a una relazione forte e significativa con Lui ma ci manca un’adeguata educazione alla preghiera personale e – nonostante alcune proposte che troviamo nei percorsi esistenti – in tanti ci sentiamo lasciati soli per un cammino spirituale che possa farci incontrare con il Signore e nutrirci nel quotidiano” (3,3).

“Sentiamo che il Signore ci chiama a una relazione forte e significativa con Lui ma ci manca un’adeguata educazione alla preghiera personale e – nonostante alcune proposte che troviamo nei percorsi esistenti – in tanti ci sentiamo lasciati soli per un cammino spirituale che possa farci incontrare con il Signore e nutrirci nel quotidiano” (3,3).

Qui sotto trovi la prima (2018-2019) e la seconda (2019-2020) stagione. Puoi accedervi anche attraverso:

 

 

 


 

2° stagione

In questa seconda stagione della Scuola di Preghiera online ti proponiamo un video al mese per un totale di 7 puntate. Le uscite dei video saranno subito dopo gli appuntamenti di preghiera del Seminario Maggiore. Ciascun video conterrà un tratto (l’approfondimento su una tipologia di preghiera) e due movimenti (la novità di questa nuova stagione). Il primo movimento da realizzare su di te, per te, nel segreto della tua preghiera. Il secondo movimento è pensato per coinvolgere anche gli altri: i tuoi amici, il tuo gruppo, qualcuno che vorresti accompagnare dentro a questi passaggi, magari utilizzando questi video con loro o addirittura facendoli tuoi e spiegando il movimento da fare insieme, in chiesa, in una casa, in un posto che tu ritieni “di preghiera”.

VIDEO PROMO

VIDEO

  1. Primo
  2. Secondo – (online il 12 dicembre 2019)
  3. Terzo – (online il 14 gennaio 2020)
  4. Quarto – (online il 25 febbraio 2020)
  5. Quinto – (online il 24 marzo 2020)
  6. Sesto – (online il 9 aprile 2020)
  7. Settimo – (online il 5 maggio 2020)

 


 1° stagione

La proposta è strutturata in 12 passaggi settimanali. Ogni puntata, della durata di circa 3 minuti e mezzo, è caratterizzata da due aspetti: il tratto, ossia l’approfondimento breve di un elemento che riguarda la preghiera, con fondamento biblico, teologico o esistenziale; e un movimento, che rappresenta un esercizio concreto di preghiera da svolgere quotidianamente per una settimana (segno della croce, preghiera del cuore, …).

VIDEO PROMO:

VIDEO

  1. Primo
  2. Secondo
  3. Terzo
  4. Quarto
  5. Quinto
  6. Sesto
  7. Settimo
  8. Ottavo
  9. Nono
  10. Decimo
  11. Undicesimo
  12. Dodicesimo

PER CHI HA CONCLUSO I 12 PASSAGGI

 


FAQ

  1. Bisogna iscriversi?
    Certo che no! Non c’è nessun form di iscrizione; la partecipazione è libera. L’unica attenzione che ti consigliamo di avere, se vuoi, è di iscriverti al canale Youtube o Telegram per non perdere i nuovi video.
  2. Posso iniziare quando voglio?
    Certamente! Potrai iniziare il percorso della Scuola di Preghiera online in qualsiasi momento. Ti consigliamo però di seguire la progressione e di cliccare sul nuovo video solo dopo aver fatto l’esercizio indicato.
  3. Se inizio ma poi mi fermo, che faccio?
    Niente paura, capita! Se passano due settimane o più e poi interrompi questo percorso, ti consigliamo di ripartire daccapo… I video hanno una loro logica e… sarebbe come voler sollevare 8 kg senza nessun allenamento!
  4. Posso iniziare con il mio ragazzo/la mia ragazza, mio marito/mia moglie?
    A tuo rischio e pericolo! Dai, scherziamo! Abbiamo pensato a questo percorso come ad un training di preghiera personale ma… largo alla fantasia! Potrebbe essere un’idea anche confrontarti con i tuoi amici, il tuo don, una suora o un religioso che conosci o con il tuo gruppo giovani: come sta andando, cosa sta succedendo dentro di te, quali fatiche stai affrontando, quali domande si sono aperte…
  5. Ma pregare è un “fatto privato”? Non è più bello pregare insieme?
    L’uno e l’altro. Se pensi a Gesù, anche lui alternava momenti di preghiera comunitaria e momenti di preghiera solitaria. Ci insegna il “Padre Nostro” ma ci ricorda anche che “quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà” (Mt 5,6).
    Con questo percorso vorremmo aiutarti a crescere nella tua preghiera personale… ma questo avrà effetti positivi anche quando parteciperai a preghiere di gruppo o anche alla Messa domenicale. Provare per “credere“!
  6. Ma ci sarà una seconda serie?
    Già, ce lo avete chiesto in tanti. Abbiamo rifiutato l’offerta di Netflix… e siamo rimasti qui, su giovanipadova.it! Ogni consiglio e feedback costruttivo è sempre gradito (info@giovanipadova.it); questo ci permetterà di migliorare in futuro.

 


DICONO DI NOI…