Come scelgo nella vita?

Come fai di solito a prendere una decisione, a scegliere nella tua vita? Possono essere scelte piccole o grandi, quotidiane come individuare la marca di biscotti o di pasta da acquistare oppure decidersi per un percorso scolastico, se prendere in mano un’amicizia o lasciarla cadere, se investire su quella relazione affettiva oppure no, chi essere nella vita o quale strada intraprendere.

Scegliere, decidersi. Può essere un percorso automatico, può lasciare che altri decidano per te, che la vita e i suoi “casi” ti scelgano. Oppure… Imparare a scegliere, a deciderti, in un percorso di consapevolezza. Ma anche di fede.

Perché Dio entra nelle tue scelte. Dio c’entra nelle tue scelte. Scegliere alla luce della fede si chiama “discernimento”.

Tra settembre e ottobre 2017 abbiamo fatto tre week-end per i moderatori dei gruppi sinodali. Hanno partecipato 200 giovani tra i 18 e i 35 anni e in quell’occasione abbiamo scoperto che lo “scegliere” e il “discernimento” sono proprio due parole chiave. Perché la tua vita è troppo importante e la fede, come ci hanno ricordato i giovani dell’Assemblea Sinodale nella Lettera alla Chiesa di Padova, ci spinge a “giocarci proprio negli ambiti dove la tentazione di mimetizzarci e nasconderci sarebbe più forte, per la paura del giudizio da parte degli altri” (4,1).

L’Ufficio di Pastorale dei Giovani ha dunque pensato a questa nuova proposta. Nuova anche nelle tempistiche (dalla cena del venerdì al tardo pomeriggio del sabato).

Una iniziativa che nasce dal percorso del Sinodo dei Giovani e che si rivolge a giovani dai 18 ai 35 anni; è la proposta per te se, per esempio, hai voglia di prendere in mano almeno una di queste domande:

=> In base a cosa posso dire che una scelta è stata buona?
=> Come faccio a prendere una buona scelta (università/lavoro, relazioni, affetti, stili di vita, …)?
=> Come si mettono insieme testa, cuore e stimoli esterni?
=> Come entra il Signore nelle mie scelte?

DATE E LUOGHI 2019-2020

  • Format mini-weekend => da venerdì 28 febbraio 2020 (ore 19) a sabato 29 febbraio 2020 (ore 19) – VILLA IMMACOLATA – iscrizioni su questa pagina da settembre 2019 entro il 20 febbraio 2020.
  • su richiesta di una parrocchia o di un gruppo di parrocchie, in date da concordare.

Quota 50 € comprensiva di: cena di venerdì, colazione di sabato, pranzo di sabato, pernottamento (asciugamani e lenzuola inclusi), materiali.

Per ulteriori informazioni: info@giovanipadova.it oppure 329 4040706 (anche Whatsapp).

 

Di solito sono abbastanza critica quando si fa verifica, ma stavolta non ho trovato davvero niente da ridire! La due giorni sul discernimento organizzata dalla Pastorale dei Giovani a Villa Immacolata è stata una proposta ben calibrata: struttura, tempi, contenuti. Dei contenuti, in particolare, mi è piaciuto il taglio quasi pratico, strumentale, utile su come impostare le scelte.

Mi è piaciuto il fatto di essere in pochi (e mi colpisce sempre come all’interno della Chiesa ci si senta accolti e a casa anche quando non si conosce nessuno!).

Mi è piaciuto che la sera sia stato solo un momento introduttivo, e il sabato sia stato ben carico di contenuti e di riflessione.

Il tempo totale magari è stato insufficiente a dire tutto, ma secondo me va bene così, perché poi bisogna sperimentare con calma, applicare.

Mi è piaciuta la ricchezza di preti (e preti giovani: siete “ricchi” a Padova!) che ha fatto sentire in cammino insieme.

Noemi Boscato di Villaverla

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

28 Feb 2020

Ora

19:00

Etichette

Spiritualità,
Vocazione

Luogo

Villa Immacolata
Torreglia
Pastorale dei Giovani

Organizzatore

Pastorale dei Giovani
Telefono
049 208771762
Email
info@giovanipadova.it
Sito web
https://www.giovanipadova.it
X
QR Code