Aggiornamento 30 giugno 2020: la chiamata per accedere ai fondi messi a disposizione dalla Cariparo e dalla Diocesi di Padova è stata prorogata fino al 10 settembre, con una ulteriore scadenza intermedia.

Qui puoi scaricare «E…state per i bambini e i ragazzi» con i dettagli aggiornati sulla domanda del finanziamento.

Le proposte per il 2020 e il sostegno della Fondazione Ca.Ri.Pa.Ro

La Fondazione Ca.Ri.Pa.Ro. ha stanziato un fondo di 300.000€ destinato alle esperienze estive non residenziali organizzate dalle parrocchie, dai circoli NOI o da associazioni parrocchiali della provincia di Padova  (sono stati assegnati circa 200.000€ alla Diocesi di Padova) e della provincia di Rovigo (circa 100.000€, attribuiti alle Diocesi di Adria-Rovigo e Chioggia) per la fascia 6-17 anni.
La Fondazione ha stanziato tali fondi manifestando interesse in particolare per quelle esperienze estive non residenziali (Grest, Centri Estivi, Doposcuola) che, oltre a garantire l’accoglienza di bambini, ragazzi e adolescenti, siano anche qualificate dal punto di vista educativo, con una particolare attenzione ad attività di sostegno scolastico o recupero lacune formative.

Fondo per le parrocchie in Diocesi di Padova fuori dalla provincia di Padova

La Diocesi di Padova ha stanziato un fondo per poter dare un contributo, con le stesse modalità descritte in questa pagina, alle parrocchie che fanno parte della Diocesi di Padova ma non della provincia patavina. Per accedere al finanziamento è necessario seguire le stesse indicazioni e compilare il form qui sotto.

Modalità di assegnazione dei fondi

I fondi assegnati dalla Ca.Ri.Pa.Ro. alla Diocesi di Padova sono destinati alle Parrocchie della Provincia di Padova (afferenti alle Diocesi di Padova, Vicenza e Treviso) che realizzino una proposta estiva non residenziale (Grest, Centro Estivi, Doposcuola) della durata di almeno 10 giorni effettivi.

Le parrocchie interessate potranno partecipare all’assegnazione dei fondi compilando l’apposito form qui sotto entro il 10 settembre 2020:

Inserimento nuova domanda

Le domande verranno prese in considerazione e valutate in tre tranche:

  • quelle pervenute entro il 30 giugno 2020 saranno valutate entro il 3 luglio 2020;
  • quelle pervenute dal 1 luglio al 27 luglio 2020 saranno valutate entro il 31 luglio 2020;
  • quelle pervenute dal 28 luglio al 10 settembre 2020 saranno valutate entro il 15 settembre 2020.

La valutazione avverrà a cura dell’Ufficio di Pastorale dei Giovani, Ufficio Scuola e Ufficio Amministrativo della Diocesi di Padova.
In caso di esaurimento del plafond in una delle tranche intermedie sarà data pronta comunicazione in questa pagina.

Prima di presentare la domanda di finanziamento è necessario leggere con attenzione il documento «E…state per i bambini e i ragazzi».

La commissione di valutazione assegnerà i fondi disponibili dando la preferenza alle parrocchie che:

  • presentano una qualificata progettualità formativa;
  • prevedono attività di supporto scolastico pensate per contribuire al recupero di lacune formative generate dall’interruzione didattica in presenza;
  • articolano la proposta su più settimane e dando la possibilità di accogliere più bambini/ragazzi/adolescenti ripartiti nei gruppi previsti;
  • non beneficiano di aiuti economici ulteriori (Comuni,…).

La comunicazione del contributo assegnato sarà fatta nei giorni successivi alla valutazione, per ciascuna delle tranche previste.

Il contributo erogato sulla base della graduatoria e delle caratteristiche del progetto potrà variare da 700€ a 4000€.

Rendicontazione

Le parrocchie, per ottenere i fondi, entro il 30 settembre 2020 dovranno:

  1. compilare un form con i dati definitivi a conclusione dell’esperienza => Rendicontazione Cariparo
  2. caricare, ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO IL FORM, il file “Rendiconto delle Spese_Cariparo” (scaricabile qui), debitamente compilato con i dettagli di ciascuna delle spese rendicontate;
  3. caricare, ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO IL FORM, fino a cinque file pdf  con i documenti giustificativi delle spese sostenute, almeno fino al raggiungimento dell’ammontare del contributo assegnato, esclusivamente in merito a:
    • spese del personale;
    • spese di sanificazione;
    • materiale ludico-ricreativo
    • spese per il vitto (merenda, pranzo, …)

Ciascun documento giustificativo dovrà essere “siglato” in modo leggibile con un codice numerico (1.1, 1.2,…, 2.1, …) che corrisponda a quanto riportato nel file Excel “Rendiconto delle Spese_Cariparo”.

Nel caso in cui la proposta si realizzi con modalità e numeri diversi da quanto dichiarato in fase di domanda, il finanziamento riconosciuto potrà essere modificato di conseguenza (diminuito o aumentato) in sede di rendicontazione consuntiva.

Le parrocchie che beneficeranno dei fondi otterranno la quota a mezzo bonifico bancario entro il 15 ottobre 2020. 

Per informazioni:
info@giovanipadova.it
329 4040 706