Informativa sui Cookies

L’assemblea sinodale

IL LAVORO DELL’ASSEMBLEA SINODALE (13 dicembre 2017 – 19 maggio 2018)

 

PRIMA FASE: LAVORO PERSONALE E NEI PICCOLI GRUPPI

(13 DICEMBRE 2017-28 FEBBRAIO 2018)

1. Veglia dei Giovani e Mandato all’Assemblea Sinodale (13 dicembre 2017)

2. Giornata di formazione dell’Assemblea Sinodale con consegna delle relazioni (16 dicembre 2017)

3. Lavoro personale dalla consegna delle relazioni (16 dicembre 2017) al primo incontro del gruppo da 5 (fine gennaio – inizio febbraio 2018)

4. Incontri con il gruppo da 5 (fine gennaio 2018 – 25 febbraio 2018)

Entro il 25 febbraio, il coordinatore trasmette all’Ufficio di PG quanto è emerso dal proprio gruppetto da 5 e manda anche le 5 griglie di lavoro dei componenti del gruppo, così da tenere traccia di ogni fase del lavoro.

 

assembleasinodale1

SECONDA FASE: LAVORO PERSONALE E NELLE SESSIONI PLENARIE

(INIZIO MARZO-5 MAGGIO 2018)

1. Preparazione del Testo di Riferimento (26 febbraio 2018 – inizio marzo 2018) e lavoro personale sulla domanda del Sinodo: Cosa secondo te vuole il Signore per la Chiesa di Padova?

L’Ufficio di Pastorale dei Giovani, con alcuni membri dell’Assemblea Sinodale, mette insieme tutto il materiale proveniente dai gruppetti da cinque, producendo il TR (Testo di Riferimento) attorno alle 4 domande.

Il TR viene inviato via mail a tutti componenti dell’Assemblea Sinodale in modo che abbiamo il tempo per leggerselo autonomamente con calma.

Viene chiesto a ciascun membro dell’Assemblea Sinodale di leggere il TR e, in un clima di preghiera, di provare a scrivere una prima risposta personale alla grande domanda del Sinodo: “Alla luce di quanto vissuto finora, sulla base di quanto ho letto e considerato, rispondi personalmente alla domanda del Sinodo: Cosa vuole il Signore per la Chiesa di Padova? Scrivi una tua risposta personale. Ti chiediamo di condividerla via mail, scrivendo a sinodo@giovanipadova.it. E in calce alla pagina chiediamo di indicare quali passi del Vangelo senti risuonare in te alla luce delle riflessioni emerse”.

Chiediamo di inviare queste considerazioni a sinodo@giovanipadova.it entro il 15 marzo

1. Prima sessione plenaria – Open Space Technology (24 marzo 2018)

Nella prima sessione plenaria dell’Assemblea Sinodale, approfondiremo insieme la domanda che il Vescovo ha lanciato a Cracovia all’annuncio del Sinodo attraverso la metodologia dell’Open Space Technology, il 24 marzo 2018.

Per arrivare preparati a questa sessione, in cui spiegheremo e sperimenteremo assieme questa tecnica di lavoro di gruppo, vi proporremo via mail un’attività per suggerire gli argomenti che affronteremo in plenaria tra il 16 e il 22 marzo 2018.

Attraverso il metodo dell’Open Space, durante la plenaria, si procederà a discussioni su singoli argomenti. Ogni gruppo di interesse produrrà una relazione a fine giornata. Il tutto verrà mandato via mail ai membri dell’Assemblea Sinodale nei giorni successivi e costituirà un ulteriore contributo da affiancare al TR.

2. Seconda sessione plenaria (20-21 aprile 2018)

Nella settimana precedente alla plenaria, vengono inviati via mail i risultati dell’Open Space. Nella serata di venerdì, verrà presentato a cura dell’Ufficio di PG una proposta di sintesi tra il TR e i report dell’Open Space, cercando di mantenere e recuperare il dettato delle relazioni dei singoli gruppi sinodali del TR e fonderle con le opinioni emerse nell’Open Space.

Il sabato mattina l’Assemblea Plenaria individuerà 4-5 priorità attraverso una votazione, mediante il metodo della priorizzazione (il melius di Sant’Ignazio), i cui dettagli saranno forniti a suo tempo.

La seconda parte della mattina del sabato e il sabato pomeriggio l’Assemblea lavora per affinare il piano di lavoro e per individuare delle proposte concrete per il futuro.

3. Terza sessione plenaria (5 maggio 2018)

Il lavoro, sistemato e riformulato dall’Ufficio di PG, viene presentato definitivamente per la votazione finale.

La mattinata prevede un tempo di preghiera personale e di deserto, in cui leggere e meditare sul documento finale ed eventualmente formulare delle proposte di modifica (emendamenti) alle proposizioni.

Quindi, dopo il pranzo, si procede alla votazione.

 

assembleasinodale2

 

TERZA FASE: PRESENTAZIONE AL VESCOVO E ALLA CHIESA DI PADOVA DEL DOCUMENTO FINALE

(19 MAGGIO 2018)

Veglia di Pentecoste (19 maggio 2018)

Nella Veglia di Pentecoste, sabato 19 maggio, l’Assemblea Sinodale presenterà al Vescovo Claudio, ai giovani delle comunità e a tutta la Chiesa di Padova, il frutto del proprio lavoro e la risposta alla domanda che ha dato inizio a questo Sinodo: “Cosa secondo te vuole il Signore per la Chiesa di Padova?”.

assembleasinodale3